Rubriche

Displaying items by tag: dover speedway

Wednesday, 23 November 2022 14:49

Brescia eSports Dover 240 Highlights

Gli #highlights direttamente dalla LIVE di Simracingleague.it della Brescia Esports Dover Motor Speedway 240!
#cincupesportsseries #CIN #campionatoitalianonascar #iracing #nascarracing #esports #simracingleague #dovermotorspeedway
Published in Ultime News
Wednesday, 23 November 2022 14:29

L'ovale del Martedi!

Una gara di Dover in archivio con qualche polemica di troppo ma un grande spettacolo e un Sonoma in rampa di lancio per il double del CIN di novembre. Tanti gli argomenti a tenere banco, primo tra tutti il successo di Cedrati tornato per l’occasione in pista senza test e senza prove. Risultato dominio totale della gara per il talento di Osimo, capace di interpretare con una prestazione superlativa un circuito non a caso tra i più temuti. Fatti i dovuti complimenti al vincitore c’è da dire che Dover ha messo a dura prova gomme e tenuta dei concorrenti con stint infiniti, traiettorie forzate e gestione al limite dei limiti della pista. Bravissimo Casiraghi a farsi sempre trovare pronto, velocissimo Loi e sempre costante Fabbri la gara ha visto anche il leader della classifica Bortolotti combattere strenuamente per difendere il primato con alterne fortune. Veniamo al dunque: pochissime gialle c’è da dirlo, solo 4 in 240 giri ma, nel Belloli’s Nest, la tana informatica e informale offerta dal Mauro nazionale, a fine gara gli episodi da valutare sono apparsi tantissimi e il ranking patente comincerà a fare paura a molti. Eh si, cosi su due piedi ballano una decina di punti da buttare nella speciale classifica. Sul tavolo degli imputati da una parte i top driver forse troppo aggressivi in fase di rimonta e sorpasso ma anche i ragazzi dei bassifondi con qualche chiusura di troppo ai fighetti primi della classe nel finale di gara. (modificato) Nel turbinio finale anche una analisi da VAR con il contatto Giacometti – Bortolotti – Fabbri costato il podio al pilota 66 a favore del campione ABS. Chi ha ragione? Alla direzione gara l’ardua sentenza con un in bocca al lupo da parte di tutti gli addetti ai lavori. In attesa della omologazione intanto subito orecchie drizzate verso Sonoma. Si torna in pista nella splendida valle. C’è poco tempo pre provare e soprattutto si va in circuito dove di certo gialle non ce ne saranno ma altri colpi di scena si perché Sonoma non è mai una gara normale. Aderenza al limite, saliscendi e tanta tanta sabbia intorno per non dimenticare che se si sbaglia si va davvero al mare. Gara, quella di Sonoma, che arriva al momento giusto. Un po' di sana bagarre senza banking e spotter servirà e temprare i cavalieri del CIN e sarà subito nuovo banco di prova per gli stradisti come Mora e per i campioni come Miccolis, Rondoletto, Loi, Bortolotti e Fabbri che con un occhio allo specchio retrovisore e all’elenco iscritti spereranno di non vedere scritto mai il nome Cedrati.

Published in Rubriche
Tuesday, 22 November 2022 00:20

Risultati Brescia eSports Dover 240

Sono disponibili i risultati ufficiali post Brescia eSports Dover 240

Risultati Post Gara - Classifica Regular Championship -  Team Rookie - Gentleman Driver 

Published in Risultati
Tagged under
Tuesday, 22 November 2022 00:11

Cedrati il Mostro

Il miglio mostruso se lo aggiudica Niccolò Cedrati con una gara delle sue. Appare dal nulla, nessuno lo ha visto provare in questi giorni, parte dietro e domina una gara molto tecnica con poche gialle, tanti giri in verde e una sequenza di colpi di scena lunghissima. Out Miccolis, Rondoletto e Hunt fuori dai giochi ci pensano i doppiati e un ultimo giro davvero monstre per mettere la parola fine su una delle Dover più divertenti degli ultimi anni. Loi si conferma al top con un bel podio dietro a Fabbri e Iaffaldano. Bortolotti, poleman e in lizza fino all'ultima curva viene centrato e deve dire addio alla top ten. Bene Casiraghi come al solito, Beardsley e Belloli chiudono i 240 giri con sole 4 cautions. Brescia Esports
Published in Ultime News
Saturday, 19 November 2022 00:52

Race Recap, Dover 2003

Facciamo un balzo indietro e torniamo al 2003 con il #racerecap del CIN 2003!
Published in Ultime News
Saturday, 19 November 2022 00:36

Brescia eSports Dover 240

Torna il CIN - Campionato Italiano Nascar per la sua settima gara di campionato con un circuito che sicuramente renderà la gara supportata da Brescia Esports una delle più divertenti della stagione.
Si gira a Dover Motor Speedway dove il banking e il cemento hanno regalato alla pista il terrificante nome di “Monster Mile”. Il miglio mostruoso, eh si, si tratta proprio di fare questo miglio prima per 72 giri per aggiudicarsi il traguardo volante, poi per 144 giri per il secondo e poi di chiudere la gara al lap 240.
Gara lunga ed intesa con incognite per tutti, anche per i big. La pista è corta, stretta e la traiettoria ideale è una sola. Se perdi ritmo e linea sei nei guai e primi sono già in coda per doppiarti. In più le gialle. Ce ne saranno tante o poche? La domanda stavolta è più complessa delle altre gare perché qui lo scopo di vita come al solito, almeno per i primi giri è la massima tenuta degli pneumatici. Bisogna restare in pista il più possibile e tenere un ritmo buono sperando di risparmiare battistrada e carburante in zona traguardo volante, ma una gialla o un paio di cautions in momenti topici potrebbero frantumare set provati per intere settimane.
Non una solita gara allora… per nulla, giri sono tanti e questa volta i treni di gomme sono solo 5 tanto che bastano giusti per seguire i rifornimenti e provare al massimo un undercut sperando che nel frattempo nessuno abbia simpatici contatti in pista e contro i muri, ipotesi tutt’altro che remota vista anche la gara dello scorso lunedì.
Nel Cecconi si è visto un grande equilibrio, forse solo Rondoletto che ha dominato la gara è sembrato avere un passo diverso dagli altri e si candida come favorito per una doppietta che sulla carta pare certa. Miccolis e Fabbri sono costretti a seguire il mostro argentino con il toscano che sembra avere lavorato molto sul set nella settimana insieme ad Acquaviva. L’obiettivo è essere veloci e durare a lungo e cosi Bortolotti e Ugolotti stanno lavorando con Loi ad una interpretazione della gara che possa essere veloce anche dopo i 50 giri puntando tanto sulla qualifica proprio perché in corsa sarà determinante la posizione in griglia e mantenere al massimo fresche le gomme a discapito, come dicevamo, almeno all’inizio, del tempo sul giro.
Importantissimi come al solito i traguardi volanti per una classifica generale che vede al comando Bortolotti, seguito da Loi e Rondoletto. Per la gara lo chef consiglia come detto l’argentino ma visti i tempi l’opzione Fabbri è da tenere in considerazione. Tra gli inseguitori attenzione alla rediviva Hunt e a qualche colpo di Belloli apparso in forma e molto competitivo sul tracciato. Per puntare e vincere soldi facili resta solo da capire in che modo (posizione) la gestione di Blesio verrà premiata dal mostro bianco in termini di punti in classifica generale.
Appuntamento alle 21.20 su Simracingleague.it per la diretta della gara!
Published in Ultime News
Tagged under
Page 1 of 2