Rubriche

Rate this item
(0 votes)
-- 𝙎𝙊𝙂𝙉𝙊 𝙊 𝙍𝙀𝘼𝙇𝙏𝘼' 𝙇𝘼 𝘾𝙊𝙋𝙋𝘼 𝘿𝙀𝙇𝙇𝙀 𝙍𝙀𝙂𝙄𝙊𝙉𝙄 𝘾𝙄𝙉 --
Campionato Italiano? Non solo il CIN diventa sempre più internazionale con apparizioni sempre più numerose anche dal resto del mondo ma per gli appassionati di Geografia visto che si corre in Italia veniamo da dove arrivano i piloti iscritti al Cin e quali sono le regioni più rappresentate nella massima competizione Nascar nel panorama esport italiano e come in futuro questa potrebbe diventare una gara spettacolare.
 
🥇La Locomotiva d’Italia, la Lombardia è la regione più rappresentata nel CIN con un totale di ben 20 piloti. Milanesi come Loi, brianzoli doc come Casiraghi ma non solo. Grazie a rappresentanze importanti anche nelle ridenti valli alpine, vedasi Mora, i lumbard si danno battaglia ogni lunedì.
 
🥈Secondo posto per l’Emilia Romagna con 12 elementi ultraveloci. La patria dei motori con Maranello e Imola infatti è la culla di gran parte degli utenti più storici come Iaffaldano e Ugolotti e meglio localizzati per raggiungere i raduni Cinners in giro per la nazione.
 
🥉Terzo posto per il veneto con 10 elementi. Dialetto, o meglio cadenza classica, e simpatiche imprecazioni a sfondo religioso sono all’ordine del giorno sul canale radio CIN ben rappresentato da Geria e Screwdrivers
 
🏅Quarto posto per la Toscana del CEO Fabbri che vanta ben 8 elementi. Nonostante l’evidente campanilismo di ogni provincia e non solo, un po' come nella Repubblica Italiana, è costretta a correre sotto unica bandiera sotterrando inimicizie medievali davanti al tricolore
 
🏅Quinto posto per le Marche con 6 guerrieri tutti d’un pezzo uniti più che mai sotto l’egida Piceno-Anconetana anche qui ricca di rivalità e di un marcato accento marchio di fabbrica di appassionati di motorsport dalle bianche spiaggie di Senigallia al balcone delle marche di Papadega.
 
Il Friuli conta anch’esso ben 4 elementi iscritti con un pilota di vantaggio su Lazio e Sicilia. A quota due Abruzzo (ma dove era finito?) con Campania e Puglia. Un solo pilota per Liguria (beh l’abbonamento ad i racing costicchia), Piemonte, Valle D’Aosta, Trentino e Umbria.
Dall’estero contiamo presenze da Usa 🇱🇷 con la mitica Rachel Hunt 🇱🇷 e il David Beardsley senza dimenticare il rossocrociato Mauro Belloli direttamente dalla curva dello Young Boys mentre De Gennaro che trasmetteva da Londra andrà a rimpinguare le file della capolista lombardia.
Tornando al discorso della coppa delle regioni sarebbe bello organizzare una gara (ovviamente nella sezione alta velocità di Monza) ad eliminazione con rappresentati selezionati per regione, cosi e solo cosi sapremo chi comanda veramente a livello di campanilismo sano e sportivo nel CIN.
 
Read 180 times