Rachel Hunt vince la SiWeGo Autoclub 200

Lo avevano detto in molti che sarebbe stata una gara ricca di gialle e di sorprese ma forse cosi gli sceneggiatori del CIN hanno un pò esagerato. In prova i tempi sono equilibratissimi, tutti i big sotto il 41 con Cedrati che stacca un 40.841 davanti a Bortolotti e Zulian con un tempo galattico. La gara parte subito con un pò di incidenti e di disastri e dopo 3 giri Hunt, Bartelloni e Iaffaldano sembrano già tagliati fuori. La gara è lunghissima però e il treno di Hunt comincia una lenta ma progressiva risalita. L unica donna del CIN comincia la sua caccia alle primo posizioni con Miccolis. Cedrati e Bortolotti che però non hanno pace nel domare ad ogni giro le fiammate di Belloli e Fabbri decisi a non mollare. Tempo metà gara e due gialle e Hunt è già nel gruppo di testa con Barisione e Fioravanti della Scuderia Corse Atomica Meccanica che provano il colpaccio saltando la prima sosta ai box. La gara si fa un inferno perchè nei top 10 ad ogni curva gli spotter chiamano three and four Wide come se fosse un normale interno o esterno. Le conseguenze sono che ad ogni due/cinque giri la bandiera è gialla con qualche pilota che finisce nelle retrovie e qualcuno che risale dal disastro ed entra nel circoletto dei folli. La seconda parte di gara è una danza terrificante ed emozionantissima, un giro sei davanti, il giro dopo se risucchiato dal gruppo e il giro dopo ancora è tutto fermo perchè c'è una gialla. Davanti si alternano tutti, Bacchi, Montefiori, Mora tengono borra insieme a Fioravanti che insidia da vicino Cedrati, Miccolis e Hunt. Ad otto dalla fine la gialla decisiva e nella mente dei piloti li davanti oltre alla "garra charrua" sarà balenato anche il pensiero: "Calma ragazzi mancano pochi giri e magari qualcuno qui dietro avrebbe bisogno di questi punti come dell'aria, teniamo le posizioni e dai giochiamo ma con calma...". Detto fatto, giro 98 con Cedrati all'arrembaggio dietro ad Hunt scatenata, Miccolis lo vede passare all'interno e rientrare il contatto è letale, tanto per loro quanto per i ragazzi delle virgolette. Pazienza. Davanti è Green White Ceckered con Hunt che resiste come una leonessa all attacco di Fabbri e vince la sua prima meritatissima gara, assocurandosi i Playoff. Tutto questo nella SiWeGO Auto Club Speedway 200 in diretta LIVE Simracingleague.it

Video