Written on: Giovedì, 30 Giugno 2022 Pubblicato in Slider
La finale è andata in onda per la prima volta in TV su MS Motortv con la regia di Simracingleague.it , se ve la siete persa ecco gli #highlights
Written on: Mercoledì, 29 Giugno 2022 Pubblicato in News Generiche

Sono disponibili i risultati e penalità ufficiali post Arcade Informatica Phoenix 250

Risultati Post Gara - Classifica Regular ChampionshipTeam - Rookie - Gentleman Driver - Playoffs  - Penalità Post Gara - Ranking Patente

Written on: Martedì, 28 Giugno 2022 Pubblicato in Slider
Iaffaldano è il nuovo campione! Dietro di lui il vuoto. Il fuoriclasse di Imola rischia tutto e vince la finalissima del CIN la Arcade Informatica Phoenix Raceway 250 con un passo fantastico e una strategia a dir poco perfetta. Gara dominata dal primo all'ultimo giro e coronata da una gara in green correttissima e ricca di duelli tra tutti finalisti in diretta. Dietro a Iaffaldano il campionissimo Miccolis è solo quarto dietro al il suo rivale Cedrati e davanti a Fabbri. Gli altri finalisti stavolta hanno dovuto accontentarsi delle posizioni di rincalzo provando fino alla fine il tutto per tutto con le strategie e i giri finali a cannone. Bortolotti, rimasto escluso all'ultimo dalla finale chiude secondo di gara ma a oltre 11 secondi. Meglio non poteva andare per la prima di diretta TV su MS Motortv del CAMPIONATO ITALIANO NASCAR.
Written on: Lunedì, 27 Giugno 2022 Pubblicato in Slider
WHEELS OF FIRE - CHE TENSIONE AL VIA!!!
GUIDA ALLA FINALISSIMA DEL CAMPIONATO
Ci siamo, manca poco. La finalissima del CIN - Campionato Italiano Nascar sta per cominciare e tutti la potranno vedere anche in diretta TV sul canale 229 di SKY grazie alla collaborazione con MS MOTOR TV.
Se ne parla alla grande, su tutte le piattaforme sim racing. C'è poco da fare è la gara dell'anno e tutti prima di una finale fanno dei pronostici. Anche i CINNERS hanno le loro preferenze in pista e fuori e proprio alleanze in gara o semplici cortesie (o scortesie) tra piloti potrebbero infiammare le strategie dei magnifici 4 dopo ben 25 gare insieme.
In genere storicamente le finali sono piuttosto corrette, nel senso che chi non è strettamente in classifica (tutti gli altri) lascia il passo con il trascorrere dei giri ai favoriti, non si sa mai, potrebbe capitare la prossima stagione di essere costretti a richiedere il favore e magari sbattere la porta in faccia a Phoenix non è mai una mossa politica perfetta. I doppiaggi? quelli sono un altra storia, vedremo anche i giochi di scuderia soprattutto se in qualifica qualche Hot Pistons si troverà in griglia vicino agli ABS o viceversa.
Sulla carta il favorito è Miccolis, sia per la gara secca, sia per la sua esperienza ovale a Phoenix e soprattuto perchè è il campione in carica. La qualifica sarà decisiva per evitare tensioni eccessive ad inizio gara. Gli altri guaredranno il suo ritmo e dovranno adeguarsi in tempo zero. Chi senza dubbio può farlo è il suo compagno di squadra Alessio Fabbri memoria storica e tri campione nazionale. Avranno lo stesso setup? Ci sono ordini di scuderia? E se si fino a che giro? Abbiamo già visto poco tempo fa una collisione tra i due impegnati a lottare per primo e secondo posto e un errore del genere in finale non sarebbe mica benvisto.
Niccolò Cedrati di certo ci proverà, non all'inizio come a Chicagoland, non alla fine, ma dovrà trovare il momento giusto per soprendere Miccolis e Fabbri. Non sarà facile, anzi, il rischio è elevatissimo ma come per come andò lo scorso anno siamo sicuri che il numero 7 non resterà a guardare e che ad un certo punto si giocherà il tutto per tutto.
Tanti cambi in testa? una gara a due corsie? Una gara decisa sulla strategia? In finale c'è anche chi ha vinto due Daytona consecutive e che di gare in tensione ne sa qualcosa. Marco Iaffaldano è quello che dei quattro ha meno da perdere ma è quello che è anche il più tranquillo. Miccolis deve difendersi dal suo compagno di squadra e siamo sicuri terrà un paio di specchietti puntati su Cedrati. Allo stesso modo gli altri dovranno curarsi a vicenda e allora perchè non puntare su Iaffaldano? In gara singola può battere chiunque e forse la sua occasione è questa...
27/06/2022
Written on: Domenica, 26 Giugno 2022 Pubblicato in News Generiche
Si conclude con gli #higlights della finale CIN 20/21 dello scorso anno le nostre gare su Phoenix Raceway in attesa ormai di domani sera per decretare il nuovo campione della stagione 21/22, LIVE in diretta su Simracingleague.it e MS Motortv canale Sky 229 e tivùsat 55
Written on: Sabato, 25 Giugno 2022 Pubblicato in Slider
E' stato il CIN 2019 in cui su Phoenix Raceway si disputava la prima finalissima con la formula dei #playoffs , rivediamo i nostri #highlights
Written on: Venerdì, 24 Giugno 2022 Pubblicato in News Generiche
Written on: Giovedì, 23 Giugno 2022 Pubblicato in News Generiche
Written on: Mercoledì, 22 Giugno 2022 Pubblicato in Slider
Il campionato italiano NASCAR di esport sbarca in televisione per la prima diretta nazionale della sua gara finale.
Per la prima volta nella sua storia il Campionato Italiano Nascar si conclude LIVE in TV! Appuntamento il 27 giugno alle 21.20 su MS Motortv canale 229 di SKY e su Simracingleague.it TV.
Live per la prima volta - NASCAR, la serie automobilistica a stelle e strisce più famosa del mondo e più seguita negli USA vanta anche in Italia una folta rete di appassionati e seguaci. Da anni poi oltre 40 piloti di varie età e da tutte le regioni si cimentano in un campionato esports sul simulatore iracing che rispecchia con massimo realismo tutte le sfaccettature della serie USA su Ovale. Giunto alla sua ventesima edizione il CIN che a settembre festeggerà il suo anniversario, porta in TV la sua gara più importante, quella decisiva, quella che lascia tutti con il fiato sospeso!
Finale con il botto - Dopo 24 gare combattutissime, iniziate a settembre con la mitica DAYTONA e ben tre turni di playoff ad eliminazione sono rimasti solo in 4. In pista saranno più di trenta piloti a darsi battaglia ma solo loro, i magnifici 4 potranno contendersi il titolo italiano in una gara singola sul mitico ovale di Phoenix. Chi si classificherà meglio tra i quattro finalisti sarà il campione italiano.
I 4 cavalieri - Ma chi sono i quattro protagonisti? Il favorito d’obbligo è Antonio Miccolis, pugliese doc e bi campione in carica. E’ stato lui a trionfare a Phoenix nelle ultime due finali ed è alla ricerca di un incredibile tris. Il suo rivale, compagno di fiancata ad ogni gara è Niccolò Cedrati, di Osimo in provincia di Ancona, da un paio di stagioni alla ricerca del modo per battere il campionissimo e mai domo nell’accendere ogni curva come se fosse l’ultima. Terzo incomodo sarà Marco Iaffaldano, direttamente da Imola, lui è Mr. Daytona dove ha trionfato negli ultimi due anni e dove spera di tornare a inizio stagione con lo scudetto sulla macchina. Chiude il circolo dei super piloti da Cecina Alessio Fabbri, storico campione del CIN con ben 3 titoli in bacheca e tantissimi chilometri di esperienza. Alessio è tra gli organizzatori del campionato, anima storica del CIN e compagno di squadra di Miccolis in questa stagione.
Gara dura - 156 giri da percorrere senza sbagliare e combattendo ad armi pari con i rivali di sempre, con lo spettacolare commento di Marco Barbanera, Gianluca Guiglia e di Matteo Pintaccio la voce ufficiale del Motorsport USA su SKY. Appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati per gli addetti ai lavori invitati assieme ai piloti CIN ad assistere alla degna conclusione di un campionato che rilancia il mondo NASCAR esport con una passione mai cosi tanto calda.
Cosa è il CIN - Oltre 35 piloti di media ad ogni gara, griglie serrate e tantissimi colpi di scena in un panorama di abilità e studio tecnico approfondito dei setup che hanno reso la serie interessante anche sotto il punto di vista prettamente tecnologico. Il campionato Italiano Nascar è una community che simula le sue gara su iracing ed è in continua crescita di talento e visibilità. Tutte le gare del lunedì sera sono trasmesse in diretta su Youtube grazie a SRL. Il CIN è attivo sul web con le community page sui social e con il sito https://www.i-cin.it/