13 Feb ARC Team New Hampshire 151

Pubblicato in Slider Letto 27 volte Comment Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)

La tredicesima tappa del CIN2020, offerta da Arc Team si svolgerà lunedì 15 febbraio 2021 con LIVE streaming su SimracingleagueTV dalle 21.25.

Il New Hampshire Motor Speedway è un circuito ovale di 1,058 miglia (1,703 km) situato a Loudon, nel New Hampshire all’estremo est degli USA, che ha ospitato le corse NASCAR ogni anno dal 1990, nonché la gara motociclistica più lunga del Nord America, la Loudon Classic. E’ soprannominato "The Magic Mile".
Nel 2002 le curve della pista sono state trasformate in un sistema a banking progressivo, poiché gli apron sono stati asfaltati ed è diventato parte della pista, e l'inclinazione della pista è stata variata da 4 gradi nelle due corsie inferiori a 12 % di pendenza (circa 7 gradi).

Il meteo previsto è prevalentemente nuvoloso con temperatura ambiente sui 18°C. Si percorreranno 151 giri con 4 set di gomme.

Il New Hampshire Motor Speedway è un tracciato molto complicato da affrontare perché le curve hanno un banking quasi impercettibile e ci si arriva con potenti frenate, due condizioni che portano al surriscaldamento delle gomme anteriori con conseguente grande usura. Una gestione meticolosa delle coperture sarà l’aspetto più importante della gara, consumare inopportunamente porterà ad essere molto lenti anche dopo soli 30 giri.
In ogni caso, eventuali soste in verde si faranno per l’usura delle coperture e non per la mancanza di carburante.
La necessità di setup che aiutino a far girare l’auto su questa pista piatta, comporterà il pericolo di spin verso l’interno della pista a gomme fresche.
I primi giri con gomme nuove verranno percorsi con tempi sul 29 basso per poi arrivare a stabilizzarsi oltre il 30mo giro sul 30.8 per i fuoriclasse e oltre ai 31 per gli altri.
Ancora una volta il tema strategicamente rilevante è l’estrema difficoltà a superare in pista, nonostante la possibilità di percorrere due linee differenti in curva, solo quella esterna consente di uscire veloci sui rettilinei. Diventeranno rilevanti le strategie per provare ad entrare ai pit prima dell’avversario diretto per cercare di guadagnare quel secondo e mezzo a giro che consentirebbe di trovarsi poi davanti.
L’ingresso ai box, anche a gomme consumate, dovrebbe essere abbastanza agevole visto la bassa velocità con cui si affronta T4.

Per le qualifiche ci si attende una pole sul 28.7.

I vincitori delle precedenti edizioni:
2003 Riccardo Rabitti
2018 Alessio Fabbri
2019 Giuseppe Curcio

Lascia un commento